Londra: Corbyn riprende campagna voto

E' lei ad aver tagliato 20 mila unità tra agenti polizia.

(ANSA) - LONDRA, 4 GIU - Il leader laburista Jeremy Corbyn è tornato stasera a fare campagna elettorale e ha contrattaccato la premier conservatrice Theresa May in vista del voto dell'8 giugno. In un comizio a Carlisle, nord Inghilterra, ha giustificato la decisione di interrompere lo stop alla campagna sostenendo che il terrorismo "vuole fermare il processo elettorale" e "non lo si può accettare". Il capo dell'opposizione ha poi criticato i toni da pugno di ferro usati da May nel suo intervento di oggi a Downing Street dopo l'attacco di Londra sostenendo che non è vero che lei difende il Paese e accusandola di aver tagliato, prima come ministro degli Interni e poi come premier, di 20 mila unità il numero degli agenti di polizia in servizio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie