A Istanbul l'autostrada sotto il Bosforo

Martedì si inaugura il mega-progetto che parla anche italiano

 Un'autostrada sotto il Bosforo per collegare la sponda asiatica di Istanbul con la penisola storica del Corno d'Oro. Si inaugura martedì il tunnel Eurasia, l'ultima grande opera voluta dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan, destinata a rivoluzionare il traffico cittadino. Con una distanza totale di 14,6 km, di cui 5,4 sottomarini a una profondità di circa 25 metri, la galleria sarà a due corsie per ciascun senso di marcia e ridurrà i tempi di percorrenza da 100 a 15 minuti. Un progetto da 1,245 mld di dollari, realizzato con il modello Bot (Build-Operate-Transfer) da un consorzio turco-sudcoreano. I lavori sono stati completati a tempo di record, con 8 mesi d'anticipo sulla scadenza prevista. Una grande opera che parla anche un po' italiano. Italferr, la società di ingegneria del Gruppo FS, si è aggiudicata il contratto (5,3 milioni di dollari) per la supervisione dei lavori e la revisione del progetto, mentre il design delle luci sui soffitti delle gallerie è curato da i Guzzini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie