Mondo

Rouen: capi religiosi, più sicurezza

Ricevuti all'Eliseo da Hollande

(ANSA) - PARIGI, 27 LUG - Dopo l'attentato nella chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, vicino Rouen, in Normandia, dove un prete è stato sgozzato, i rappresentanti religiosi, ricevuti questa mattina all'Eliseo, hanno chiesto una sicurezza rafforzata per i luoghi di culto. In particolare, nel corso dell'incontro con il presidente Francois Hollande, è stato chiesto che questi siano "oggetto di una più grande attenzione, un'attenzione sostenuta" sulla sicurezza. All'incontro hanno partecipato rappresentanti cattolici, ortodossi, protestanti, come anche dell'Islam, dell'ebraismo e del buddismo. Per Dalil Boubakeur, rettore della Grande Moschea di Parigi, presente questa mattina all'Eliseo, "c'è una contraddizione di valori. Abbiamo sperato nell'avvenire, sarebbe tempo per i musulmani di assumere la consapevolezza di ciò che non funziona in questa visione mondiale dell'Islam e che i musulmani di Francia prendano l'iniziativa di una formazione molto più attenta dei nostri religiosi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie