Jet russo: Mosca, lettera scuse Erdogan

Presidente turco chiede perdono a famiglia pilota morto

(ANSA) - MOSCA, 27 GIU - Il presidente Vladimir Putin ha ricevuto una lettera di Recep Erdogan in cui il presidente turco chiede "perdono" alla famiglia del pilota russo morto in seguito all'abbattimento del jet Su-24 e si dice pronto a "qualsiasi iniziativa" per alleviare il danno arrecato e ripristinare i rapporti fra Russia e Turchia. Lo fa sapere il Cremlino attraverso una nota stampa. Erdogan sottolinea inoltre che è in corso un'indagine giudiziaria contro un cittadino turco "connesso alla morte del pilota russo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie