Mondo

"Je suis Coulibaly", condannato Dieudoné

Due mesi con condizionale per 'apologia del terrorismo'

Condannato a Parigi per 'apologia del terrorismo' il comico Dieudonne'. In un post su Facebook, mentre milioni di persone scendevano in piazza per rendere omaggio alle vittime degli attentati iniziati con la strage a Charlie Hebdo, aveva detto di sentirsi "Charlie Coulibaly", uno degli attentatori, parafrasando lo slogan "Je suis Charlie".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie