Mondo

Iohannis vince in Romania, Ponta ammette la sconfitta

L'ammissione dello sconfitto dopo che tutti gli exit poll lo davano in svantaggio di almeno un punto e mezzo

BUCAREST - L'ammissione di Ponta e' giunta dopo che tutti gli exit poll lo davano in svantaggio su Iohannis di almeno un punto e mezzo. Il premier socialdemocratico inoltre ha poi sicuramente riflettuto sul conteggio dei voti espressi dai romeni all'estero, che si presume siano in larga maggioranza a favore del candidato conservatore. Voto all'estero peraltro che anche in questo secondo turno ha fatto registrare gravi carenze organizzative, con migliaia di elettori che non sono riusciti a votare per scarsità di seggi.
    Situazioni particolarmente critiche si sono registrate a Parigi, Torino, Vienna.

L'ammissione di Ponta e' giunta dopo che tutti gli exit poll lo davano in svantaggio su Iohannis di almeno un punto e mezzo. Il premier socialdemocratico inoltre ha poi sicuramente riflettuto sul conteggio dei voti espressi dai romeni all'estero, che si presume siano in larga maggioranza a favore del candidato conservatore. Voto all'estero peraltro che anche in questo secondo turno ha fatto registrare gravi carenze organizzative, con migliaia di elettori che non sono riusciti a votare per scarsità di seggi. Situazioni particolarmente critiche si sono registrate a Parigi, Torino, Vienna 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie