Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. "Vedova bianca jihad uccisa in Ucraina"

"Vedova bianca jihad uccisa in Ucraina"

Dice agenzia russa. Uccisa da cecchino russo. Non ci sono prove

La "vedova bianca" Samantha Lewthwaite, 31 anni, la ragazza inglese convertita all'Islam divenuta jihadista, vedova di uno degli attentatori di Londra del 2005 e al momento la donna più ricercata al mondo per aver organizzato stragi in Kenya, è stata uccisa in Ucraina, dove combatteva contro i ribelli filorussi come cecchino, da un altro cecchino, un russo: questo è quanto sostiene l'agenzia di stampa russa Regnum, citata dal Daily Telegraph, che però non fornisce alcuna prova.

Nata ad Aylesbury, a nord di Londra, vedova di Germaine Lindsay, uno dei kamikaze degli attentati terroristici di Londra del luglio 2005, la 31/enne terrorista islamica inglese è ricercata in particolare per aver organizzato, in combutta con i terroristi somali Al Shabaab, l'attentato al centro commerciale Westgate di Nairobi nel 2011 e quello al Jericho Beer Garden di Mombasa del 2008, entrambi in Kenya.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie