Mondo

Ucraina: Usa-Gb, no a "missione russa"

Risposta negativa a 'mano tesa' Lavrov a Kerry per azione comune

(ANSA) - LONDRA, 9 AGO - Una "missione umanitaria" russa nell'est dell'Ucraina, dove proseguono l'offensiva delle forze di Kiev e gli scontri con i ribelli separatisti, sarebbe "ingiustificata e illegale" agli occhi di Usa e Gb. Lo hanno ribadito Barack Obama e David Cameron. Serghei Lavrov aveva in precedenza sollecitato a John Kerry un'adesione americana a ipotetiche azioni "umanitarie" comuni. Azioni che secondo l'Occidente non possono invece coinvolgere Mosca: accusata di sostenere i separatisti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie