Mondo

Van Rompuy, Ue cambi rotta subito

Sia "anche protettiva", Letta, europeisti non siano timidi

 L'Ue cambi rotta subito: è "urgente" ed "essenziale" che sia "anche protettiva", "non solo degli affaristi, ma anche "dei lavoratori", "non solo quelli con i diplomi e che sanno le lingue ma di tutti i cittadini". Lo ha detto Herman Van Rompuy, premiato con il 'Carlo Magno 2014'. Nel discorso di apertura Enrico Letta ha detto che "l'onda populista è montata" ma "nei grandi paesi, come Germania e Italia sventola la bandiera dell'europeismo". Gli europeisti non siano timidi, ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie