Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Hainan, vendite duty-free dominano feste di Capodanno

Nel 2021 le vendite hanno segnato un aumento dell'84%

(ANSA-XINHUA) - HAIKOU, 05 GEN - Durante i tre giorni di vacanza in occasione del nuovo anno, i negozi duty-free di Hainan hanno lanciato una serie di promozioni, attirando consumatori da tutto il Paese.
    I dati della dogana di Haikou mostrano che le vendite duty-free offshore a Hainan durante le vacanze di Capodanno del 2022 hanno raggiunto quota 600 milioni di yuan (circa 94 milioni di dollari), con un aumento del 9,7% rispetto all'anno precedente.
    Solo il giorno di Capodanno, i negozi duty-free della provincia insulare hanno ricevuto 18.200 visite, con un consumo pro capite di 8.917 yuan, rispettivamente in crescita del 9,9% e del 17,3% su base annua.
    Dal 1° al 3 gennaio, in questi punti vendita sono stati acquistati circa 739.000 articoli, con un aumento del 9,7% rispetto a un anno fa.
    Lo shopping duty-free è diventato una delle caratteristiche competitive principali del consumo turistico della provincia insulare che vanta ora 10 punti vendita di questo tipo, che ospitano più di 720 marchi su un'area commerciale totale di 220.000 metri quadrati.
    Dal 1° luglio 2020, Hainan ha aumentato la sua quota annuale per quanto riguarda lo shopping esentasse, portandola da 30.000 yuan a 100.000 yuan a persona mentre il limite di acquisto duty-free per i cosmetici è stato aumentato, passando da 12 a 30 articoli.
    Nel 2021, le vendite duty-free offshore ad Hainan hanno raggiunto quasi 60,2 miliardi di yuan, con un aumento dell'84% su base annua, come precisato dal dipartimento provinciale del commercio. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie