Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

In Cina la medicina tradizionale è anche per gli animali

Ed è sempre più utilizzata tra i giovani per i loro pet

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 02 DIC - Per Yu Ying, una lavoratrice di Pechino impegnata nel settore sanitario, la ricerca di un trattamento di medicina tradizionale cinese per il suo amato cane non è nulla di sorprendente, dato che l'antica pratica medica sta prendendo piede tra i giovani nelle città della Cina.
    Così sotto la guida esperta della clinica veterinaria, Yu ha chiesto aiuto alla medicina tradizionale cinese: "i veterinari cinesi condividono le stesse strategie terapeutiche fondamentali di coloro che praticano la medicina tradizionale, che spesso includono erbe medicinali, agopuntura e moxibustione", spiega Fan Kai, professore associato presso la Scuola di Medicina Veterinaria della China Agricultural University.
    La clinica veterinaria istituita dalla China Agricultural University, dove Fan lavora attualmente, si è affermata quale una delle più ricercate tra gli amanti degli animali domestici nella capitale cinese.
    La medicina tradizionale può essere usata per trattare una grande varietà di animali, afferma Fan. Infatti, nell'antica Cina, era usata per il trattamento di animali da tiro come cavalli e bovini e di animali da macello come maiali e capre. Ma solo nei tempi moderni in Cina gli animali da compagnia, in particolare cani e gatti, hanno iniziato ad essere trattati con rimedi tradizionali.
    Tuttavia, le dimensioni del mercato di questa pratica medica tradizionale per gli animali domestici restano relativamente piccole e la clinica per animali di Fan è tra i pochissimi centri ad avere reparti che la offrono.
    La mancanza di professionisti specializzati ha messo un freno al settore emergente. Infatti al momento, in Cina sono solo quattro i college che propongono corsi di laurea in medicina veterinaria tradizionale cinese presso i quali si iscrivono circa 200 studenti all'anno. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie