Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Covid: Cina, anche Nanchino chiude i siti turistici

Dopo i nuovi casi di coronavirus, sarà sanificato l'aeroporto

(ANSA-XINHUA) - NANCHINO, 31 LUG - Nanchino, capoluogo della provincia di Jiangsu della Cina orientale, ieri ha segnalato sei nuovi casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale, dopo aver lanciato mercoledì il terzo round di tamponi molecolari in tutta la città. Lo hanno comunicato oggi le autorità locali.
    Sempre in data odierna, la città ha classificato due aree a medio rischio per Covid-19 nel distretto di Jiangning e nel distretto di Yuhuatai.
    Alla conferenza stampa, le autorità di Nanchino hanno anche annunciato un piano di disinfezione generale della durata di dieci giorni per l'aeroporto internazionale di Nanchino Lukou, dove nove addetti alle pulizie dell'aeroporto sono risultati positivi al virus durante un test di routine avvenuto il 20 luglio.
    Nel frattempo, la città sta elaborando un piano di disinfezione per la residenza del personale dell'aeroporto.
    Inoltre l'ufficio di Nanchino per la cultura e il turismo ha annunciato la chiusura di tutti i siti turistici della città a partire da sabato.
    Durante una conferenza stampa di ieri, le autorità hanno reso noto che Nanchino, con una popolazione di oltre 9,3 milioni di abitanti, alla data di ieri ha riportato 190 casi confermati da quando il 20 luglio è emersa una recrudescenza di infezioni a grappolo. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie