Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Jiangsu innalza livello allerta esondazioni

Tifone In-Fa continua a seminare il caos nella zona

(ANSA-XINHUA) - NANCHINO, 27 LUG - Il dipartimento delle risorse idriche della provincia dello Jiangsu, nella Cina orientale, ha innalzato oggi i livelli di allarme per possibili esondazioni per molte sezioni dei fiumi e dei canali, mentre il tifone In-Fa continua a seminare il caos nella zona.
    Il tifone - il sesto a colpire la Cina quest'anno - si è spostato verso la città di Liyang alle 9 di questa mattina, dopo essere approdato per la seconda volta ieri nella vicina provincia dello Zhejiang.
    La tempesta ha portato con sé forti burrasche con venti di 20 metri al secondo mentre procedeva verso nord-ovest a una velocità di circa 10 km all'ora, come precisa l'osservatorio meteorologico provinciale.
    Per le prossime sei ore è previsto che gli acquazzoni continuino a imperversare in una dozzina di città della provincia, secondo le previsioni diramate alle 9:05. Le autorità locali dello Jiangsu hanno ricollocato e messo in sicurezza 335.529 come misura precauzionale a partire dalle 16:00 di ieri pomeriggio mentre 19.091 navi sono rientrate nei porti, 7.802 aziende hanno sospeso le attività, 23.247 cantieri hanno interrotto i lavori e 479 siti panoramici sono stati chiusi al pubblico. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie