Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Auto: Cina, +39,5% vendite SAIC-GM-Wuling I° sem.

Joint venture SAIC Motor, General Motors e Liuzhou Wuling Motors

(ANSA-XINHUA) - NANNING, 23 LUG - SAIC-GM-Wuling (Sgmw), un importante produttore automobilistico cinese, ha registrato ottime vendite nel primo semestre del 2021, come reso noto dalla stessa società.
    Durante il periodo la joint venture composta da SAIC Motor, General Motors e Liuzhou Wuling Motors, ha venduto 884.195 veicoli, in crescita del 39,5% su base annua, mantenendo in positivo lo sviluppo annuo da 15 mesi consecutivi.
    Il marchio Wuling ha venduto 693.351 unità nei primi sei mesi, in crescita del 56,84% rispetto all'anno precedente, mentre le vendite di Baojun, un altro brand della società, hanno raggiunto le 123.057 unità.
    Le esportazioni hanno guadagnato invece il 91% su base annua arrivando a 74.225 unità e set durante il periodo, osservando sei mesi consecutivi di crescita.
    Anche le vendite dei veicoli a nuova energia (Nev) dell'azienda hanno registrato una forte crescita, con le vendite totali di piccoli Nev che hanno raggiunto 189.644 unità nel periodo gennaio-giugno, superando le vendite totali di veicoli ecologici dell'intero anno precedente.
    Sgmw ha sede a Liuzhou, nella regione autonoma del Guangxi Zhuang della Cina meridionale. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie