Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: limite numero bici in bike sharing a Pechino

Saranno 800mila nel 2021

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 14 APR - Quest'anno la capitale cinese limiterà a 800.000 il numero di biciclette disponibili per il bike sharing nei suoi sei distretti urbani. Questo è quanto ha dichiarato oggi la Commissione Municipale dei Trasporti di Pechino.
    I principali fornitori del servizio di bike sharing come Meituan Bike, Hello Global e Qingju sotto il colosso cinese del ride-hailing Didi Chuxing, hanno promesso di limitare il numero di biciclette in servizio nelle aree urbane nella Capitale rispettivamente a 400.000, 210.000 e 190.000.
    La Commissione ha spiegato che tale mossa mira a creare un ambiente equo, aperto e competitivo nell'industria del bike-sharing e che, visto l'incremento di tale servizio anche nelle aree suburbane, il numero di mezzi a disposizione dovrebbe essere determinato dagli organi distrettuali competenti.
    Nel 2020, nella Capitale sono state registrate in tutto 844.000 biciclette per la condivisione, con 690 milioni di corse effettuate.
    Il numero medio giornaliero di corse è stato di 1,89 milioni, segnando un aumento del 13,4% rispetto al 2019. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie