Responsabilità editoriale Xinhua.

Hainan: probabile raddoppio vendite duty-free 2021

Potrebbero superare 60 mld di yuan, circa 9,15 mld di dollari

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 12 APR - Le vendite duty-free offshore nella provincia insulare meridionale di Hainan nel 2021 dovrebbero raddoppiare per il secondo anno di fila, poiché le politiche favorevoli messe a punto continuano ad attirare consumatori. E quanto dichiarato oggi da Shen Xiaoming, capo-partito di Hainan, durante una conferenza stampa.
    Le vendite duty-free dell'isola potrebbero infatti superare i 60 miliardi di yuan (circa 9,15 miliardi di dollari) nel 2021, dai 30 miliardi di yuan dell'anno scorso, che erano già raddoppiati dai 15 miliardi di yuan del 2019, secondo il funzionario.
    Hainan ha come obiettivo quello di trasformarsi in un centro di consumo turistico internazionale. La provincia ha aumentato la quota annuale di acquisti esentasse a persona da 30.000 a 100.000 yuan, a partire dal 1° luglio 2020.
    Anche le categorie di merci esenti da dazio sono salite da 38 a 45, aggiungendo alla lista dei prodotti elettronici telefoni cellulari e computer portatili. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie