Responsabilità editoriale Xinhua.

Dal 2015 la Cina ha il 37% di case di riposo in più

Nel Paese 254 mln di over 60, 8,2 mln posti letto disponibili

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, FEB 23 - In Cina erano presenti 38.000 case di riposo per anziani alla fine dello scorso anno, un aumento di oltre il 37% dalla fine del 2015. Lo ha dichiarato oggi in conferenza stampa Li Jiheng, ministro degli Affari Civili.
    Il ministro ha detto che il Paese può fornire 8,24 milioni posti letto per gli anziani, un aumento del 22,5% dal 2015 pari a una crescita annuale del 7,3%.
    Secondo Li, durante il periodo del 13° Piano quinquennale (2016-2020) la Cina ha investito 5 miliardi di yuan (775 milioni di dollari) nel miglioramento in 203 regioni dei servizi di assistenza agli anziani e per quattro anni consecutivi lavorato per proteggere i loro diritti.
    La popolazione di età pari o superiore ai 60 anni in Cina è arrivata a 254 milioni alla fine del 2019, pari al 18,1% del totale. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie