Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: riconosciuti 2.394 prodotti e 6.116 marchi Igp

Relativo comparto economico valeva quasi 99 mld dlr a fine 2020

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, FEB 24 - Ben 2.394 prodotti a indicazione geografica protetta e 6.116 marchi registrati Igp erano stati finora riconosciuti in Cina alla fine di gennaio, secondo la National Intellectual Property Administration (Nipa) cinese.
    Alla fine dello scorso mese, oltre 10.000 imprese avevano ottenuto l'autorizzazione ad avvalersi della tutela derivante dal marchio di indicazione geografica protetta. Il valore economico totale delle imprese che utilizzano marchi Igp era pari a 639,8 miliardi di yuan (circa 99 miliardi di dollari) nel 2020.
    L'Igp indica una fattispecie di proprietà intellettuale legata all'origine geografica, alla reputazione e ad altre caratteristiche di un determinato prodotto.
    La tutela Igp svolge un ruolo importante nel migliorare il valore aggiunto dei prodotti, nel proteggere gli interessi dei consumatori e nel preservare il patrimonio culturale tradizionale. La Cina, secondo la National Intellectual Property Administration, ha implementato varie misure per il riconoscimento e la diffusione dei marchi e dei prodotti Igp, promuovendone la tutela. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie