Responsabilità editoriale Xinhua.

Hong Kong 2° mercato per IPO al mondo nel 2020

Secondo solamente al Nasdaq

(ANSA-XINHUA) - HONG KONG, 13 GEN - Hong Kong ha continuato a essere un centro di primo piano per la quotazione di aziende di livello globale lo scorso anno, in cui è risultata al secondo posto al mondo per fondi raccolti attraverso le offerte pubbliche iniziali (IPO) sulla sua borsa, seconda solamente al Nasdaq.
    Hong Kong Exchanges and Clearing Limited (HKEX) ha dichiarato nel suo rapporto annuale sui dati di mercato che i fondi raccolti nelle IPO avvenute nel corso del 2020 sono stati pari a 51,28 miliardi di dollari, un incremento del 26,5% anno su anno.
    Il rapporto afferma che il Nasdaq è in cima alla classifica globale dei fondi raccolti con IPO con 57,3 miliardi di dollari, mentre la borsa di Shanghai è al terzo posto con 49,42 miliardi di dollari.
    Sono 154 le aziende quotate a Hong Kong l'anno scorso, portando il totale dei titoli quotati sull'HKEX a 2.538.
    Tra i nuovi arrivati JD.com, JD Health International e NetEase sono state le tre quotazioni più importanti, che hanno raccolto rispettivamente 34,56, 31 e 24,26 miliardi di dollari di Hong Kong.
    "HKEX ha avuto un anno molto buono", ha detto Charles Li Xiaojia, ex amministratore delegato di HKEX. "Ho piena fiducia nel fatto che HKEX continuerà a svolgere un ruolo vitale nel connettere gli investitori, le aziende e i mercati di tutto il mondo". (ANSA-XINHUA).
   

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie