Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Bloomberg, boom dell'export traina una ripresa stabile

Picco massimo del mercato azionario dal 2015

(ANSA.XINHUA) - PECHINO, 27 NOV - La ripresa economica della Cina si è stabilizzata a novembre, sostenuta da una solida domanda globale per le esportazioni e da un picco del mercato azionario senza precedenti dal 2015. Lo ha riportato ieri Bloomberg.
    "Le autorità si stanno concentrando su obiettivi di crescita a più lungo termine e stanno discutendo di ritirare lo stimolo di emergenza" iniettato all'inizio di quest'anno, ha detto Bloomberg, osservando che la Cina rimane l'unica grande economia che potrebbe crescere nel 2020.
    I dati raccolti da Bloomberg hanno mostrato che la crescita della domanda esterna è stata una forza trainante della ripresa economica, in cui i prodotti sanitari e tecnologici rappresentano una parte significativa delle esportazioni.
    Gli economisti Shen Lan e Ding Shuang, citati da Bloomberg, hanno dichiarato che, grazie agli ordini di esportazione, a novembre le piccole e medie imprese in Cina hanno accelerato l'attività produttiva ed è stato registrato un aumento di un indice che misura fiducia delle imprese.
    Bloomberg ha rivisto alcune componenti riguardo le prospettive dell'economia cinese, aggiungendo aumenti delle vendite di case in alcune città, le vendite settimanali di auto e delle scorte in acciaio, mentre ha eliminato i prezzi di minerali ferrosi e altri indicatori. (ANSA.XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie