Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Banca centrale esclude stimoli a pioggia

Pboc promette 'politica monetaria prudente, mirata e flessibile'

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 27 NOV - La Banca centrale cinese si è impegnata a rendere più mirata e flessibile la sua già prudente politica monetaria per adattarsi meglio alle esigenze di uno sviluppo di alta qualità e concentrarsi maggiormente sull'efficienza dei servizi finanziari a sostegno dell'economia reale. E' quanto emerge dalla relazione del terzo trimestre sulla politica monetaria pubblicata oggi dalla People's Bank of China (Pboc).
    Ulteriori sforzi, si legge nel testo, saranno compiuti per migliorare il meccanismo di regolamentazione dell'offerta di moneta al fine di mantenere un livello ragionevole e sufficiente di liquidità. L'istituto centrale cinese ha quindi escluso la possibilità di stimoli a pioggia.
    La People's Bank of China ha sottolineato la necessità di ulteriori sforzi per consentire agli strumenti di politica strutturale, compresi i programmi di rifinanziamento e risconto, di svolgere un ruolo più efficace nella stabilizzazione dell'attività economica e dell'occupazione.
    Quest'anno, gli istituti finanziari cinesi dovrebbero far risparmiare alle imprese 1.500 miliardi di yuan (circa 228 miliardi di dollari) attraverso una serie di misure di rilancio dell'economia reale.
    Secondo la relazione della Banca centrale cinese, nei primi dieci mesi dell'anno, le istituzioni finanziarie del Paese hanno permesso alle aziende di risparmiare circa 1.250 miliardi di yuan. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie