Responsabilità editoriale Xinhua.

Economia digitale cinese oltre i 5.000 mld di dollari

Valore supera il 36% del Pil

(ANSA-XINHUA) - HANGZHOU, 24 NOV - L'economia digitale cinese è arrivata al valore di 35.800 miliardi di yuan (5.450 miliardi di dollari) nel 2019, pari al 36,2 percento del Pil del Paese.
    Lo afferma un rapporto pubblicato dall'Accademia Cinese di Studi sul Cyberspazio.
    Presentato al World Internet Conference -- Internet Development Forum, che si è aperto ieri a Wuzhen, nella provincia orientale cinese dello Zhejiang, il rapporto rileva come l'economia digitale abbia svolto un ruolo importante per mitigare l'impatto della pandemia da Covid-19, rimodellare l'economia e migliorare la capacità di governance.
    Secondo il rapporto, alla fine dello scorso maggio la rete in fibra ottica copriva tutte le aree urbane e rurali della Cina, con un numero di utenti pari al 93,1 percento di quelli della rete fissa a banda larga del Paese, il tasso più alto al mondo.
    Nel 2019, in Cina erano presenti 5,44 milioni di stazioni base 4G e il consumo di traffico di dati da mobile era arrivato a 122 miliardi di GB, al primo posto nel mondo.
    A settembre di quest'anno, la Cina risultava aver costruito più di 480.000 stazioni base 5G. L'anno scorso le transazioni e-commerce nel Paese sono state pari a 34.810 miliardi di yuan, un incremento del 6,7 percento rispetto all'anno precedente.
    (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie