Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina, rammarico per ritiro Usa dal Trattato Open Skies

Pechino, una scelta che danneggia il processo di disarmo

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 23 NOV - La Cina è profondamente rammaricata per l'ostinazione degli Stati Uniti a ritirarsi dal Trattato 'Open Skies' nonostante l'opposizione della comunità internazionale. Lo ha affermato oggi in conferenza stampa il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Zhao Lijian, rispondendo a una richiesta di commento riguardo l'annuncio di Washington sul ritiro americano dal Trattato, l'accordo con la Russia che consente agli americani e ai russi di sorvolare i rispettivi territori con strumenti di rilevazione elettronica per garantire che non stiano preparando attacchi militari.
    La decisione degli Stati Uniti, ha affermato il funzionario cinese, danneggerà la reciproca fiducia militare e la trasparenza tra i Paesi della regione e non favorirà la sicurezza né la stabilità regionali.
    Questa scelta, ha aggiunto Zhao, influenzerà negativamente il controllo internazionale degli armamenti e il processo di disarmo.
    Il portavoce cinese ha invitato gli Stati Uniti ad accettare ed esaminare con attenzione le preoccupazioni delle parti interessate, compresa la Russia, così come quelle del resto della comunità internazionale, e a risolvere le divergenze attraverso il dialogo.
    Il ritiro facile dai trattati internazionali, ha concluso Zhao, non è una pratica corretta per un grande Paese.
    (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie