Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: ad Hainan aumentano le vendite duty-free

Più 58,8% di clienti, venduti 12,87 mln di prodotti (+139,7%)

(ANSA-XINHUA) - HAIKOU, 10 NOV - Le vendite nei negozi duty-free offshore nella provincia insulare dello Hainan in Cina meridionale hanno superato i 12 miliardi di yuan (circa 1,8 miliardi di dollari) nel periodo dal 1° luglio al 31 ottobre, una crescita del 214,1 percento anno su anno. Lo affermano i dati doganali.
    Secondo la dogana di Haikou, i negozi duty-free offshore dello Hainan hanno ricevuto circa 1,78 milioni di clienti e venduto 12,87 milioni di prodotti duty-free durante il periodo in esame, una crescita rispettivamente del 58,8 e del 139,7 percento anno su anno.
    I primi tre prodotti in termini di volume di vendite sono stati cosmetici, orologi e gioielli, che hanno rappresentato il 72,8 percento del totale delle vendite di prodotti duty-free durante il periodo.
    A partire dal 1° luglio, lo Hainan ha aumentato la sua quota annuale di acquisti duty-free da 30.000 yuan a 100.000 yuan a persona.
    Anche la gamma di prodotti duty-free è passata da 38 categorie a 45, mentre il precedente limite di 8.000 yuan per un singolo prodotto è stato abolito. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie