Responsabilità editoriale Xinhua.

Covid: 'cinesi soddisfatti da governo per gestione pandemia'

Studio Daily Mail su 19 Paesi, fiducia di 8 cinesi su 10

(ANSA-XINHUA) - LONDRA, 07 OTT - La popolazione cinese è quella più soddisfatta del proprio governo per la gestione dell'emergenza coronavirus, secondo un sondaggio condotto su 19 Paesi colpiti dalla pandemia citato dal Daily Mail.
    Il quotidiano britannico ha riportato che accademici statunitensi e spagnoli hanno condotto un'indagine su quasi 13.500 persone provenienti da 19 Paesi colpiti da Covid-19 per valutare la risposta dell'opinione pubblica alle diverse reazioni all'epidemia da parte dei Paesi.
    Alle persone è stato chiesto di valutare il modo in cui il proprio governo ha gestito la crisi, compreso il funzionamento delle misure di lockdown, l'efficacia dei regimi di test e la protezione delle persone vulnerabili durante la prima ondata.
    I risultati mostrano che il popolo cinese è stato molto soddisfatto di come il suo governo ha reagito, con la Cina che ha ottenuto il punteggio massimo di 80,5 su 100. La Repubblica di Corea (74,5), il Sudafrica (64,6), l'India (63,8) e la Germania (61,32) sono gli altri Paesi con i primi cinque punteggi.
    Lo studio è stato condotto da ricercatori dell'Istituto di Salute Globale di Barcellona e dell'Università della Città di New York e i suoi risultati sono stati pubblicati su PLOS ONE, rivista scientifica open access sottoposta a peer review, pubblicata da Public Library of Science.
    Secondo lo studio, il punteggio medio per gli Stati Uniti, in cui 773 intervistati hanno risposto a diverse domande, è stato di 50,57, al nono posto nella classifica.
    Il Paese ha ottenuto il punteggio più alto per aver prestato assistenza a redditi, consumi alimentari e alloggio durante la pandemia.
    La Gran Bretagna ha ottenuto un punteggio medio di 48,66, al 13° posto nella classifica. I dati del sondaggio sono stati raccolti dal 16 al 20 giugno del 2020, da un panel online di 13.426 intervistati di età pari o superiore ai 18 anni provenienti da 19 Paesi diversi, con un numero di partecipanti compreso tra 619 e 773 per Paese. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie