Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: industria Intelligenza artificiale, 51mld yuan in 2019

Le imprese del settore sono più di 2.600

(ANSA-XINHUA) - CHONGQING, 15 SET - Le dimensioni della centrale industria dell'intelligenza artificiale (IA) della Cina sono arrivate a 51 miliardi di yuan (circa 7,5 miliardi di dollari) alla fine del 2019, quando le imprese di IA sono diventate più di 2.600.
    Lo ha annunciato oggi Wang Zhijun, vice ministro dell'Industria e della Tecnologia dell'Informazione, in occasione dello Smart China Expo Online 2020 in corso nella municipalità sudoccidentale di Chongqing.
    Wang ha detto che l'industria cinese dell'IA mostra una maggiore capacità di innovazione, con tecnologie applicate di livello mondiale che includono il riconoscimento delle immagini e il riconoscimento vocale.
    Secondo Wang, la tecnologia intelligente ha visto applicazioni più veloci nel manifatturiero, nei trasporti, nella sanità, nell'istruzione e in altri campi.
    "Prodotti come i sistemi di TAC intelligente, i robot e i sistemi di misurazione della temperatura hanno svolto un ruolo attivo nel prevenire la diffusione del nuovo coronavirus", ha detto Wang.
    Il vice ministro ha anche dichiarato che promuovere l'integrazione dell'IA e dell'economia reale è un modo importante per ottimizzare e migliorare le industrie e accrescere il benessere umano, aggiungendo che la Cina incoraggia le imprese e gli istituti di ricerca in patria e all'estero ad approfondire la cooperazione e a promuovere congiuntamente le tecnologie dell'IA.
    Lo Smart China Expo Online 2020, dal tema "Tecnologia intelligente: alimentare l'economia, arricchire la vita" sarà una piattaforma per promuovere lo scambio globale di tecnologie intelligenti e la cooperazione internazionale nell'industria intelligente. L'evento è iniziato oggi e durerà tre giorni.
    (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie