Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: +5% vendite al dettaglio online nelle campagne

Arrivate quasi a 110 mld dlr nel I semestre dell'anno

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 01 AGO - Il commercio elettronico è cresciuto costantemente durante la prima metà dell'anno nelle aree rurali della Cina, dove in questo periodo le vendite al dettaglio online sono aumentate del 5% su base annua fino a toccare i 766,85 miliardi di yuan (circa 109,86 miliardi di dollari). Lo ha reso noto il Ministero cinese del Commercio.
    L'e-commerce ha svolto un ruolo positivo nell'agevolare la riduzione della povertà e nel promuovere il rilancio delle aree rurali cinesi.
    Le vendite online di prodotti agricoli del Paese ammontavano in questo periodo a 193,77 miliardi di yuan, segnando un sensibile aumento rispetto al primo semestre dello scorso anno, pari al 39,7% su base annua.
    Negli ultimi anni la Cina ha promosso lo sviluppo del commercio elettronico nelle aree rurali, con l'intenzione di aumentare i consumi delle famiglie, ridurre le disuguaglianze e offrire ai residenti delle campagne la medesima convenienza, varietà e livello dei prezzi di cui godono gli abitanti delle città. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie