Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: piogge intense, Sos esondazioni estive fiumi e laghi

A rischio 92% corsi d'acqua che superano soglia di guardia

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 30 GIU - Il Ministero delle risorse idriche cinese ha dichiarato oggi che nel Paese sono attese a luglio e agosto frequenti esondazioni di fiumi e laghi a causa delle forti piogge, e che è necessaria un'alta vigilanza.
    Un funzionario del Ministero, Wang Zhangli, ha affermato che i temporali sono stati frequenti quest'anno, soprattutto a giugno. "Dall'inizio di giugno, sono esondati 250 corsi d'acqua in tutto il Paese, pari a circa il 92% di tutti i fiumi in cui il livello delle acque ha superato la soglia di guardia. Si trovano principalmente nelle regioni del Guangdong, Guangxi, Guizhou, Hunan, Hubei, Jiangxi, Sichuan, Chongqing e Anhui", ha detto.
    Secondo una previsione congiunta di Ministero e agenzie meteorologiche le esondazioni quest'estate interesseranno parti del Fiume Giallo, il fiume Hai He, il Fiume delle Perle, nonché il fiume Songhua, il fiume Liaohe e il sistema idrico del lago Dongting, nel mezzo del fiume Yangtze. Wang ha affermato che il Ministero lavorerà a stretto contatto con altri dipartimenti per garantire la sicurezza delle persone.
    Nell'Hunan, in Cina centrale, è allarme per lapossibile prossima esondazione del lago Dongting, il secondo lago d'acqua dolce più grande della Cina.
    A partire da oggi il Centro meteorologico nazionale ha emesso avvisi di tempeste di pioggia per 29 giorni consecutivi.
    (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie