Responsabilità editoriale Xinhua.

Imprese italiane in cerca di opportunità alla CIIE (3)

(XINHUA) - ROMA, 7 NOV - Un totale di 155 Paesi e regioni del mondo e 26 organizzazioni internazionali partecipano alla seconda edizione della CIIE, che si concluderà il 10 novembre.
    Almeno 64 Paesi hanno organizzato per l'occasione mostre economiche nazionali, mentre 3.893 aziende partecipano agli eventi commerciali correlati.
    Il direttore operativo della Fondazione Italia Cina, Marco Bettin, ha notato una maggiore attenzione al settore del lusso alla CIIE di quest'anno. "Questo conferma che i consumi sul mercato cinese continuano a muoversi verso il massimo livello di qualità", ha detto Bettin a Xinhua. "E' una buona tendenza per le principali attività produttive industriali italiane e per le nostre aziende partecipanti".
    Secondo il direttore operativo della Fondazione Italia Cina, le imprese italiane sono infatti alla ricerca di diverse opportunità alla CIIE.
    "Molte delle nostre aziende partecipanti hanno già esperienza nel mercato cinese, mentre altre sono all'inizio", ha aggiunto Bettin, che ha ormai 20 anni di esperienza nel trattare e lavorare in Cina. "In entrambi i casi, la Cina non è ancora il loro mercato di riferimento a livello globale, mentre le imprese vogliono muoversi proprio in quella direzione, aumentando i propri contatti e la presenza nel Paese". (SEGUE)

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA