Cina sta sperimentando un vaccino duraturo contro l'AIDS

Il primo a entrare nella seconda fase dei test clinici

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 19 LUG - Gli scienziati cinesi stanno iniziando la seconda fase della sperimentazione clinica di un vaccino contro l'AIDS su 160 volontari.
    Il vaccino, si legge sul China Daily, contiene segmenti di DNA dal virus HIV anziché l'intero virus dell'immunodeficienza umana, avrà un effetto più forte e duraturo. Secondo quanto riportato da China Daily, citando Shao, il vaccino è stato inoltre progettato per colpire i ceppi di HIV più comuni in Cina.
    Secondo Shao Yiming, capo ricercatore sull'HIV presso il Centro Cinese per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, il candidato vaccino DNA-rTV si basa sulla replicazione del DNA dell'HIV per stimolare un'immunizzazione efficace, aggiungendo che questo è il primo vaccino contro l'HIV a iniziare la seconda fase della sperimentazione clinica.
    Shao ha aggiunto che finora sono stati reclutati più di 130 volontari per la seconda fase di sperimentazione sui 160 programmati e che sono in corso i lavori iniziali in un ospedale di Pechino e un altro nella città di Hangzhou.
    "Speriamo che la seconda fase della sperimentazione sia completata nella seconda metà del 2021, e che la terza fase della sperimentazione clinica possa iniziare alla fine di quell'anno, che coinvolgerà migliaia di volontari in una sperimentazione per testare l'efficacia del vaccino nel proteggere le persone contro l'HIV", ha detto Shao.
    (ANSA-XINHUA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA