Altopiano Tibet ospita un acquario, il più elevato al mondo

A 2.200 metri in provincia Qinghai anche delfini e beluga

(RIPETIZIONE CON TITOLO E TESTO CORRETTI) (ANSA-XINHUA) - XINING, 19 LUG - Meduse e pesci, ma anche delfini e beluga che si esibiranno per il pubblico...nell' altopiano del Tibet. La Cina sta aprendo l'acquario più elevato del mondo, nella provincia di Qinghai, a un'altitudine di 2.200 metri, nella città di Xining. In una superficie espositiva di 28.000 metri quadrati, si potranno ammirare, oltre alle carpe nude, specie endemica al lago Qinghai, più di 400 specie d'acqua dolce e marine, meduse, beluga e delfini, più di 100 animali terrestri. Il museo offre anche strumenti di divulgazione e interazione scientifica.
    L'acquario, ora in fase di collaudo, sarà ufficialmente inaugurato il 18 agosto ed è in grado di ospitare fino a 2.000 visitatori.
    Gli animali star, tra cui due beluga della Russia e otto delfini dal naso a bottiglia dal Giappone, si esibiranno in spettacoli per i visitatori.
    Il curatore dell'acquario Luo Ruibin ha dichiarato che, dopo aver viaggiato da zone di bassa altitudine fino all'altopiano, questi cetacei sono stati sottoposti a esami e messi in quarantena e adesso si sono adattate all'altitudine.
    "Introdurre la vita marina sull'Altopiano di Qinghai-Tibet non solo educherà i residenti dell'Altopiano, ma sarà anche di grande importanza per la ricerca scientifica", ha aggiunto Luo.
    (ANSA-XINHUA)

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA