Cina: sgominata una rete di narcotrafficanti, 469 arresti

(ANSA-XINHUA) - HANGZHOU, 25 GIU - Con un totale di 469 persone arrestate, in Cina è stata sgominata una rete dedita al traffico di metanfetamina, nell'ambito di un'inchiesta che ha coinvolto diverse province del Paese. Lo hanno rivelato le autorità di polizia della provincia orientale cinese dello Zhejiang.
    La rete criminale è stata scoperta dalla sezione anti-droga della pubblica sicurezza della città di Huzhou. Gli agenti hanno esaminato alcune prove relative a precedenti casi legati al traffico di stupefacenti e ad altri reati. Le autorità locali hanno così istituito un gruppo di lavoro speciale.
    Secondo le indagini, le droghe provenivano dalle province di Sichuan, Hubei, Guizhou e Guangdong, nella Cina centrale, sud-occidentale e meridionale. La polizia ha fatto sapere che i sospetti sono stati arrestati in diversi operazioni che hanno avuto luogo tra metà aprile e giugno in Zhejiang, Sichuan, Guizhou, Hubei, Anhui e Guangdong. A 122 degli indagati sono state comminate misure coercitive, mentre gli altri hanno subito misure più lievi. (ANSA-XINHUA)

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie