Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Asia
  4. Cina a G7, 'basta con le interferenze negli affari interni'

Cina a G7, 'basta con le interferenze negli affari interni'

In risposta a dichiarazione sabato del vertice ministri Esteri

PECHINO - La Cina chiede la "fine delle interferenze negli affari interni" in risposta alla dichiarazione di sabato dei ministri degli Esteri del G7, in cui sono citate le tensioni su Taiwan, le violazioni dei diritti umani nello Xinjiang e nel Tibet, la stretta su Hong Kong, le controversie nei mari Cinese orientale e meridionale e l'avviso a Pechino di non assistere la Russia nell'invasione dell'Ucraina. "Quello che voglio sottolineare è che gli affari legati a Taiwan, Xinjiang, Tibet e Hong Kong sono puramente affari interni della Cina e non tollerano interferenze di forze esterne", ha detto un portavoce dell'ambasciata cinese a Londra. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie