Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Asia
  4. Djokovic: estremamente deluso, rispetterò la sentenza

Djokovic: estremamente deluso, rispetterò la sentenza

Dopo la decisione unanime della Corte che ha respinto il ricorso

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - "Sono estremamente deluso dalla decisione della Corte federale". E' il commento a caldo di Novak Djokovic che oggi si è visto annullare per la seconda volta il visto e dovrà lasciare l'Australia perdendo così la possibilità di giocare domani agli Open. "Rispetto la sentenza della Corte e collaborerò con le autorità competenti in merito alla mia partenza dal Paese".
    "Ora mi prenderò un po' di tempo per riposarmi e riprendermi", ha aggiunto Djokovic in un comunicato affidato ai media. La decisione della Corte, "significa che non posso rimanere in Australia e partecipare agli Australian Open". "Mi sento a disagio sul fatto che l'attenzione delle ultime settimane sia stata su di me e spero che ora possiamo concentrarci tutti sul gioco e sul torneo che amo. Vorrei augurare ai giocatori, ai funzionari del torneo, allo staff, ai volontari e ai fan tutto il meglio per il torneo. Infine, vorrei ringraziare la mia famiglia, i miei amici, la mia squadra, i tifosi e i miei compagni serbi per il vostro continuo supporto. Siete stati tutti una grande fonte di forza per me", conclude. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie