Mondo

Covid: India pensa di riaprire al turismo dopo anno e mezzo

Media, ipotesi di visto gratuito ai primi 500.000 visitatori

(ANSA) - ROMA, 19 SET - L'India sta pensando di riaprire presto le sue porte al turismo, per la prima volta dopo oltre un anno e mezzo di chiusura, spinta dalle buone notizie sul declino delle cifre delle infezioni e delle morti da Covid-19, e starebbe ipotizzando i concedere visti d'ingresso gratuiti ai primi 500.000 visitatori. Lo scrive il Times of India, citando funzionari del ministero federale dell'Interno, secondo i quali l'annuncio ufficiale potrebbe arrivare in una decina di giorni.
    Il costo per il bilancio federale dei visti gratuiti per mezzo milione di turisti stranieri (il prezzo per ogni turista è di 25 dollari per un mese o di 40 dollari per un anno con entrate multiple) è stato calcolato in un miliardo di rupie (circa 11,5 milioni di euro). Ma la riapertura darebbe una boccata d'ossigeno all'industria del turismo e alle linee aeree dopo un anno e mezzo di bonaccia, scrive il Times of India.
    L'India nelle ultime 24 ore ha registrato 31.2022 nuovi contagi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie