Mondo

A Tokyo per la prima volta oltre 4mila contagi in 24 ore

La media giornaliera nell'ultima settimana sale a quota 2.920

Aumentano i prezzi dei vaccini anti-Covid di Pfizer e Moderna negli ultimi contratti di fornitura con l'Unione Europea. Lo riporta il Financial Times citando stralci dei contratti presi in visione: il nuovo prezzo per i vaccini Pfzier è di 19,50 euro contro i 15,50 delle precedente fornitura mentre quello di Moderna sale invece a 25,50 dollari a dose, sopra i 22,60 dollari del precedente accordo ma meno dei 28,50 dollari inizialmente previsti dopo che l'ordine è stato ampliato. Gli accordi, siglati quest'anno per un totale fino a 2,1 miliardi di dosi entro il 2023, sono stati rinegoziati - scrive l'Ft - dopo i test di fase 3.

 I casi di coronavirus a Tokyo hanno sfondato quota 4.000 nelle ultime 24 ore per la prima volta dall'inizio della pandemia: secondo quanto riportano i media internazionali, i nuovi contagi sono stati 4.058, in netto aumento rispetto al record precedente di 3.865 segnato giovedì.
Nell'ultima settimana, nella capitale giapponese che ospita le Olimpiadi è stata registrata una media record di 2.920 infezioni al giorno, pari a un incremento del 117% rispetto alla settimana precedente.

Cresce intanto l'allerta contagi, spinti soprattutto dalla variante Delta in tutta l'Asia, con nuovi record di casi e nuove strette per arginare l'epidemia.

La Cina, alle prese con quella che sembra essere la peggiore ondata di casi nel Paese dall'epidemia di Wuhan: la mutazione identificata per la prima volta in India è attualmente presente, secondo le autorità in 14 province. La Cina ha registrato nel mese di luglio 328 nuovi casi di infezione, quasi tanti quanti nell'intero periodo febbraio-giugno, colpendo in particolare città come Nanchino, poco distante da Shanghai, o la cittadina turistica di Zhangjiajie. "Il ceppo principale che circola ora è la variante Delta, che rappresenta una sfida ancora più difficile in termini di prevenzione e controllo", ha spiegato il portavoce della Commissione nazionale della salute (NHC) durante un punto stampa . Apparsa all'aeroporto di Nanchino all'inizio di questo mese, con il contagio di nove addetti alle pulizie della cabina di un aereo proveniente dalla Russia, la variante si è rapidamente diffusa in altre parti del paese. Questa velocità è legata non solo all'elevata contagiosità della variante, ma anche al picco della stagione turistica nel Paese, con un uso intensivo del trasporto aereo da parte dei cinesi, ha detto ai giornalisti il ;;funzionario della NHC, He Qinghua.

In Austrailia le autorità di Brisbane hanno imposto un rigido lockdown di tre giorni nella capitale del Queensland dopo la scoperta di sei nuovi casi di coronavirus, di cui uno contratto all'estero ed emerso durante la quarantena in uno degli appositi hotel della città. "Le misure sono dure ma sono necessarie per tenere il Queensland al sicuro", ha twittato la premier dello Stato, Annastacia Palaszczuk. Prosegue intanto il tracciamento dei casi per evitare eventuali altri focolai.

In 19 città fra cui capoluoghi di provincia del sud del Vietnam il lockdown resterà in vigore per almeno altre due settimane, mentre si diffonde con grande rapidità il coronavirus, forse spinto dalla variante Delta. Nel bollettino diffuso ieri dal ministero della sanità di Hanoi si registravano in tutto il Paese oltre 8.600 nuovi casi, quasi tutti frutto di trasmissione locale. Solo a Ho Chi Minh, la grande città del sud, i contagi di ieri erano oltre 4.280. La Thailandia ha registrato nelle ultime 24 ore nuovi record giornalieri di contagi e decessi provocati dal coronavirus, rispettivamente a quota 18.912 e 178: lo ripota il Guardian. I dati portano il totale delle infezioni accertate dall'inizio della pandemia a 597.287, inclusi 4.857 morti.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie