Mondo

Cina: a Pechino lo show coreografico sui 100 anni del Pcc

Xi con circa 20.000 persone al 'Nido' delle Olimpiadi del 2008

Una grande esibizione di gala è andata in scena ieri sera a Pechino, primo appuntamento di massa nell'ambito delle celebrazioni programmate per i 100 anni della fondazione del Partito comunista cinese del primo luglio: cantanti e attori si sono esibiti allo Stadio Nazionale, il 'Nido' dei Giochi olimpici del 2008, alla presenza di circa 20.000 persone, tra cui il presidente Xi Jinping e i leader di vertice del partito e dello Stato.
    La performance, intitolata "Il Grande Viaggio", ha ripercorso la storia del Pcc che ha plasmato la storia moderna della Cina, guidando la guerra di liberazione contro l'occupazione nipponica fino a portare il Paese allo status di superpotenza: dalla nascita a Shanghai, alla proclamazione della Repubblica popolare cinese sotto il presidente Mao Zedong fino agli ultimi sviluppi dell'era di Xi, con la crescita economica e la risposta della Cina alla pandemia del Covid-19. Spettacolare, poi, la lunga serie dei fuochi d'artificio di chiusura.
    L'evento, tenuto sotto rigide norme di sicurezza, non è stato trasmesso in diretta televisiva: lo spettacolo, pieno di scene strettamente coreografiche legate alla storia comunista, ha registrato dediche ai leader chiave del Pcc da Mao a Xi, tra squilli di trombe e un saluto del gruppo di tre astronauti cinesi attualmente nello spazio.
    Omessi i capitoli scomodi e turbolenti: dalla carestia, alle epurazioni della Rivoluzione Culturale, alla repressione delle proteste studentesche di Piazza Tienanmen e fino alle manifestazioni pro-democrazia di Hong Kong. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie