Birmania, manifestanti in piazza anche oggi, 'vinceremo'

Manifestazioni a Rangoon e a Loikaw, ieri Consiglio di sicurezza

(ANSA) - RANGOON, 06 MAR - Manifestanti pro-democrazia in piazza anche oggi in Myanmar (ex Birmania), all'indomani di una nuova riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu divisa sulla risposta alla repressione militare che ne ha già uccisi a decine. A Loikaw, nel centro del Paese, centinaia di persone, tra cui insegnanti in divisa verde e bianca, marciano stamattina sventolando cartelli che invitano alla disobbedienza civile.
    "Se vai a lavorare, stai aiutando la dittatura", "La nostra rivoluzione deve vincere", ha scandito la folla. Nel quartiere di San Chaug a Rangoon), la capitale economica della Birmania, dove sono state erette barricate improvvisate per proteggersi dalle forze di sicurezza, si stanno radunando piccoli gruppi di manifestanti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie