Mondo

Record di contagi in Corea del Sud

Il Paese è alle prese con una terza ondata di pandemia

(ANSA) - SEUL, 13 DIC - La Corea del Sud ha registrato oggi 1.030 nuovi casi di coronavirus, il secondo record giornaliero consecutivo, mentre il Paese affronta una terza ondata di infezioni. Il Paese era stato precedentemente considerato un modello nella lotta contro la pandemia, quasi debellata a suo tempo grazie al rigore della popolazione nel rispetto delle regole e a un modello 'traccia, testa e tratta' estremamente tempestivo che aveva consentito di evitare lockdown totali. Ma una ripresa dei contagi, soprattutto nell'area della capitale, ha spinto il presidente Moon Jae-in a scusarsi su Facebook per l'incapacità della sua amministrazione nel contenere l'ultima ondata. Ieri ha definito la situazione "gravissima" dopo che le autorità avevano segnalato 950 nuove infezioni, il maggiore aumento giornaliero dall'inizio della pandemia. Il picco si è avuto nonostante l'inasprimento già adottato delle regole di distanziamento sociale, che ora potrebbe subire ulteriori restrizioni.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie