Mondo

Singapore: un positivo su nave crociera, rientro anticipato

Era partita per un viaggio 'verso il nulla'

(ANSA) - PECHINO, 09 DIC - Un passeggero della Quantum of the Seas della Royal Caribbean è risultato positivo al Covid-19, costringendo la nave al rientro anticipato in porto dopo essere salpata da Singapore per una 'crociera verso il nulla'.
    "Un ospite a bordo della Quantum of the Seas è positivo al coronavirus dopo aver effettuato i controlli con il nostro team medico", si legge in una nota di Royal Caribbean. Ospiti ed equipaggio entrati in stretto contatto con il passeggero infetto sono stati identificati e isolati, risultando finora negativi.
    Il Singapore Tourism Board ha riferito che il passeggero di 83 anni è risultato contagiato dopo essere stato segnalato al centro medico della nave, pur essendo stato negativo prima dell'imbarco.
    La 'crociera verso il nulla' è un nuovo concetto in fase di sperimentazione nella città-stato che consente i viaggi di andata e ritorno a Singapore senza uno scalo intermedio con un programma riservato solo ai residenti della città, purché le navi trasportino il 50% della loro capacità di passeggeri.
    La nave è tornata a Singapore ed è attualmente attraccata al Marina Bay Cruise Center: i passeggeri e l'equipaggio resteranno a bordo nelle loro stanze fino al completamento del tracciamento dei contatti. "Saranno tutti sottoposti a test obbligatori prima di lasciare il terminal, secondo i normali protocolli post-arrivo", ha affermato in una nota Annie Chang, direttore per le crociere presso il Singapore Tourism Board.
    Quantum of the Seas può trasportare fino a 4.905 passeggeri e circa 1.500 membri dell'equipaggio a piena capacità.
    I casi di Covid-19 a Singapore sono rimasti per lo più sotto controllo, mentre mancano trasmissioni locali dal 5 dicembre: i contagi totali sono stati finora 58.285 con 29 morti. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie