Pakistan, 'un civile ucciso dai militari indiani al confine'

Esercito, 'attacco con armi pesanti, la vittima è un ragazzo'

(ANSA) - ISLAMABAD, 01 LUG - L'esercito pachistano ha denunciato che un ragazzo è stato ucciso dai soldati indiani che hanno aperto il fuoco oltre la cosiddetta Linea di controllo (Loc) al confine, nel Kashmir.
    In un comunicato è stato riferito che le truppe indiane hanno usato artiglieria, mortai e armi pesanti contro i civili nella Lipa valley. Ed un giovane abitante del villaggio di Talwari è rimasto ucciso.
    Le scorse settimane al tensione tra le forze armate dei due paesi erano salite alle stelle al confine contestato, con decine di vittime tra i militari. Islamabad e New Delhi si sono accusate a vicenda di aver aperto le ostilità. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie