Mondo

  • A 6 mesi dal terremoto, in Nepal è ancora emergenza. Oxfam: a rischio 8 milioni di persone

A 6 mesi dal terremoto, in Nepal è ancora emergenza. Oxfam: a rischio 8 milioni di persone

Oxfam, a rischio 8 milioni di persone mentre arriva l'inverno

Sei mesi fa una scossa di magnitudo 7.8 fece tremare il Nepal: 6,6 milioni le persone colpite e oltre 8000 i morti. Le 7 ong italiane del network Agire hanno raggiunto circa 280 mila persone con tende, cure mediche, distribuzioni di acqua, cibo e beni di prima necessità. Ma ora, denuncia Oxfam, sono ancora a rischio 8 milioni di nepalesi per la crisi del carburante con l'India. "Le temperature scenderanno presto sotto lo zero e i primi a essere colpiti saranno anziani, donne incinte e bambini"

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie