Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. America Latina
  4. Terremoto di magnitudo 7.5 nel nord Perù

Terremoto di magnitudo 7.5 nel nord Perù

Ma non c'è allerta tsunami

Una potente scossa di terremoto di magnitudo 7.5 è stata registrata nel nord del Perù. Lo segnala il servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs, che ha però precisato che non c'è allarme tsunami.

In seguito alla scossa di terremoto di magnitudo 7.5 che questa mattina è stata registrata nel nord del Perù, a circa 42 chilometri a nord-ovest di Barranca, non è stato emessa alcuna allerta tsunami. Lo segnala il servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs Il sisma, con epicentro in mare, ha colpito alle 5:52 ora locale (10:52 GMT) a una profondità di 112,5 chilometri.

Il terremoto di magnitudo 7.5 gradi sulla scala Richter ha causato gravi danni a edifici di varie località, e anche la distruzione di almeno un monumento storico: la torre del tempio coloniale di Jalca Grande, nella provincia di Condorcanqui del dipartimento di Amazonas. In quest'ultima provincia, riferisce l'agenzia di stampa Andina, si segnala la distruzione di case in vari centri abitati e comunità, come a Tayuntza, nel distretto di Nieva. Il centro operativo nazionale per le emergenze (Coen) peruviano ha indicato da parte sua che il sisma è stato particolarmente intenso anche nei dipartimenti di Cajamarca e Loreto, con interruzione dell'erogazione dell'energia elettrica, ma senza che per il momento si segnalino vittime. Per quanto riguarda la storica torre di Jalca Grande, fonti giornalistiche locali hanno indicato che la sua costruzione risale ad almeno 500 anni fa, e che all'interno ospitava "straordinari dipinti di stile barocco, con simbologia cattolica e india chachapoyana".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie