Amazzonia: indios a Biden, non firmi accordi con Bolsonaro

Presidente brasiliano parteciperà a vertice virtuale sul clima

(ANSA) - BRASILIA, 13 APR - Un gruppo di indigeni brasiliani ha inviato un messaggio al presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, per chiedergli di non firmare un eventuale accordo sull'Amazzonia con il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro.
    "Non lasci che quell'uomo (Bolsonaro) negozi il futuro dell'Amazzonia, ha dichiarato guerra contro di noi, i popoli indigeni, contro la democrazia, diffonde il Covid-19, diffonde bugie e odio", viene detto in un video dell'Articolazione dei popoli indigeni del Brasile (Apib).
    La prossima settimana Bolsonaro parteciperà al vertice virtuale sui cambiamenti climatici organizzato da Biden.
    Nel video di Apib, registrato in inglese, si sostiene che Biden starebbe lavorando ad un "accordo segreto" con Bolsonaro per stanziare fondi per la lotta alla deforestazione.
    Il ministro dell'Ambiente brasiliano, Ricardo Salles, ha analizzato la possibilità di accordi con gli Usa durante una videoconferenza svoltasi a metà febbraio con l'inviato per il clima di Biden, John Kerry. Salles la scorsa settimana ha affermato che se il Brasile ricevesse un contributo di circa un miliardo di dollari, potrebbe ridurre la deforestazione dell'Amazzonia del 40%. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie