Covid: Brasile, superato il milione di vaccinati

Finora dosi tutte importate,in attesa avvio produzione nazionale

(ANSA) - SAN PAOLO, 27 GEN - Il Brasile ieri ha superato la soglia di un milione di vaccinati contro il coronavirus, secondo i dati diffusi dal portale Covid-19 del Paese.
    Alle 8 di stamani (le 12 italiane) risultavano immunizzate 1.045.746 persone a livello nazionale. Lo Stato più popoloso, San Paolo, è quello che ha vaccinato di più, con 198.021 persone. Seguono Rio de Janeiro (134.888), Bahia (101.446) e Rio Grande do Sul (97.121).
    I vari Stati stanno ricevendo dosi di due vaccini anti-Covid: il primo è stato il CoronaVac, del laboratorio cinese Sinovac Biotech; e il secondo è l'AZD 1222 (chiamato anche Covidshield) sviluppato dall'Università di Oxford e dalla casa farmaceutica britannica AstraZeneca. Tutte le dosi inoculate sono state importate.
    Secondo il governo Bolsonaro, nei "prossimi giorni" dovrebbero arrivare i componenti per la produzione nazionale di entrambi i farmaci, con il CoronaVac prodotto dall'Istituto Butantan di San Paolo e l'AZD 1222 dalla Fondazione Oswaldo Cruz (Fiocruz) di Rio de Janeiro.
    In base agli ultimi dati, il Brasile ha registrato 8.933.356 contagi e 218.878 morti dall'inizio della pandemia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie