Venezuela: elezioni, arrivati osservatori dalla Russia

In vista delle parlamentari in programma per oggi

Una delegazione russa di osservatori è giunta a Caracas per partecipare al 'Programma di accompagnamento internazionale' previsto dal governo del presidente Nicolás Maduro in vista delle elezioni che si svolgeranno domenica per il rinnovo dell'Assemblea nazionale (An, Parlamento unicamerale). Lo riferisce il portale di notizie russo in spagnolo Sputnik.
    La missione, preannunciata giorni fa dal ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov, è composta da una decina di deputati e senatori russi, ed è guidata da Igor Ananskij, vicepresidente della Duma (Camera bassa del Parlamento).
    Questa delegazione, ha indicato la presidente del Consiglio nazionale elettorale (Cne), Indira Alfonzo, si unisce ai rappresentanti di 16 Paesi inviati da vari organismi latinoamericani e internazionali.
    I principali organismi internazionali che dispiegano missioni di osservazione elettorale - fra cui l'Onu, l'Unione europea (Ue), l'Organizzazione degli Stati americani (Osa), il Centro Carter - non si sono attivati in questa occasione nell'ambito di forti polemiche esistenti sulla reale trasparenza del voto, e di fronte anche al boicottaggio proclamato dall'opposizione più radicale che fa riferimento a Juan Guaidó.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie