Coronavirus: Bolivia, muore bimba 5 mesi

A Santa Cruz, è la vittima più giovane nel Paese

    Una bimba boliviana di cinque mesi è la più giovane vittima in Bolivia del coronavirus. Lo ha reso noto il ministro della Sanità della provincia di Santa Cruz, Oscar Urenda.
    Il decesso è avvenuto ieri nell'Hospital Japonés della città di Santa Cruz, ha spiegato, Urenda, dopo vari giorni di permanenza nel reparto di rianimazione. Con questo decesso sono saliti a 18 i pazienti morti in Bolivia, mentre anche il numero dei contagi è cresciuto ed ha raggiunto quota 264. In una breve dichiarazione alla stampa il ministro ha assicurato che "la battaglia contro il Covid-19 continua, anche se a volte ci colpisce dove più ci fa male. Come con la morte di questa bambina".
    I media avevano segnalato il caso venerdì scorso, avvertendo che la piccola paziente contagiata dal coronavirus soffriva per una malformazione cardiaca che ne rendeva difficile il trattamento farmacologico.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie