Mondo

Brasile, oggi più facile comprare armi

Presidente firma decreto, sì import armi di fabbricazione estera

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 8 MAG - Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha firmato ieri sera un decreto che renderà più facile per il pubblico acquistare armi e munizioni.
    Bolsonaro mantiene fede così ad una promessa fatta in campagna elettorale: il decreto apre il Paese alle armi e alle munizioni di fabbricazione estera, oltre ad aumentare notevolmente il numero di proiettili che i cittadini dotati di porto d'armi potranno acquistare.
    Se finora il proprietario di una pistola poteva comprare solo 50 proiettili all'anno, da oggi questa quota sale da un minimo di 1.000 a un massimo di 5.000 a seconda del tipo di licenza.
    Inoltre, i militari di rango più basso potranno d'ora in poi portare la pistola dopo 10 anni di servizio.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie