Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Africa
  4. Sudan: raffica di arresti tra gli oppositori

Sudan: raffica di arresti tra gli oppositori

Blindati e uomini armati affrontano i manifestanti in strada

(ANSA) - KHARTUM, 28 OTT - Le forze di sicurezza sudanesi hanno effettuato una raffica di arresti di attivisti e manifestanti nel tentativo di porre fine all'opposizione al colpo di Stato del generale Abdel Fattah al-Burhane.
    Ieri sera alcuni soldati hanno affrontato i manifestanti determinati a mantenere le barricate e lo sciopero generale.
    Scontri sono avvenuti, in particolare, nel distretto di Bourri, a est di Khartum, dove centinaia di manifestanti hanno lanciato sassi, e nel sobborgo di Khartum-Nord dove le forze di sicurezza hanno usato gas lacrimogeni e proiettili di gomma.
    In serata il ministero dell'Informazione, fedele al governo deposto, ha dichiarato in un comunicato che le forze di sicurezza stanno rafforzando il controllo sulla capitale: "Quartieri e strade sono stati bloccati da mezzi blindati e uomini armati" e "donne trascinate a terra". Ha inoltre esortato la comunità internazionale a indagare sugli abusi commessi contro manifestanti disarmati.
    Intanto l'Unione Africana e la Banca Mondiale hanno aumentato la pressione sull'esercito: la prima ha sospeso il Sudan dai suoi orgsanismi e la seconda ha cessato i suoi aiuti, vitali per questo povero Paese sprofondato nella stagnazione economica e nel conflitto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie