Mondo

Sudan: scontri tribali nello Stato del Kordofan, 20 morti

"Una disputa su un appezzamento di terreno agricolo"

(ANSA) - KHARTUM, 30 LUG - Almeno 20 persone sono morte e decine sono rimaste ferite nel Sudan occidentale a causa di scontri tribali scoppiati ieri nello Stato del Kordofan tra membri delle tribù arabe Hamar e Misserya, vicino alla città di al-Nahoud, situata a 560 km a ovest della capitale Khartum.
    "Una disputa su un appezzamento di terreno agricolo" ha provocato gli scontri, ha detto un testimone oculare, Ahmed Adam. "Ho visto 20 corpi e delle persone ferite che sono state portate in ospedale", ha riferito un altro testimone, Hamdan Mohamed, aggiungendo che "la tensione era ancora alta venerdì mattina".
    All'inizio di giugno, almeno 36 persone sono state uccise in scontri tribali nel Darfur meridionale (sudovest), mentre ad aprile scontri tra tribù arabe e Massalit hanno provocato la morte di 132 persone nel Darfur occidentale. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie